Angelo Vassallo

“Al Cinema Barberini – alla presenza di Pietro Grasso, Presidente del Senato – è stato proiettato “Il Sindaco Pescatore” un film per la televisione prodotto dalla Rai con Sergio Castellitto.
Il film – che andrà in onda lunedì 8 febbraio – racconta la vita, l’impegno civile e politico ed infine la morte di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, freddato da uno o più killer nella notte del 5 settembre del 2010.

Angelo Vassallo è stato uno dei tanti, troppi, eroi di questo nostro Paese uccisi dalla criminalità quando ha tentato di imporre la sua legge a discapito dello Stato e delle persone perbene.

A quella storia – così come a Pollica, a Castellabate, a Licosa, ad Ogliastro o San Marco ed Agropoli, da qualche anno anche noti come i luoghi di “Benvenuti al Sud” – sono molto legato.

Ecco, pensate che se in questo Paese esistono ancora luoghi meravigliosi come quelli, molto lo si deve a persone comuni o ad amministratori come Angelo Vassallo.

Gente normale, orgogliosa della sua terra, che per difenderne la bellezza e la libertà ha pagato con la vita”. Lo scrive su Facebook Luca Di Bartolomei, responsabile Sport del Pd.