Italicum, Guerini: "Confronto a viso aperto senza l'alibi del voto segreto"

Italicum, Guerini: "Confronto a viso aperto senza l'alibi del voto segreto"

"Il governo ritiene possibile usare la fiducia solo come extrema ratio. Il tema è come i parlamentari, a viso aperto, vogliono prendersi le responsabilità davanti al Paese, non nascondendosi dietro l'uso improprio del voto segreto". Così il vice segretario del Pd in una intervista rilasciata al Corriere della Sera



L.elettorale, Franceschini: mi appello all'unità del PD, basta toni apocalittici

L.elettorale, Franceschini: mi appello all'unità del PD, basta toni apocalittici

"Abbiamo il dovere di approvare una nuova legge elettorale. Se anni fa ci avessero detto che si sarebbe potuto portare a casa un testo così vicino alle posizioni storiche del PD e dell'Ulivo non ci avremmo mai creduto". Così il ministro per i Beni culturali in un'intervista a la Repubblica

ultimi aggiornamenti
  • "Saranno assunti 100 mila nuovi docenti: con la metà aboliremo le supplenze, con l'altra faremo una scuola più vicina agli studenti". Lo dice in una intervista alla Stampa il sottosegretario all'Istruzione

  • "L'operazione condotta in Sardegna contro al-Qaeda ha una grande importanza nella lotta contro il terrorismo, dobbiamo ringraziare i nostri servizi, le forze di polizia e la magistratura". Così Andrea Manciulli presidente della delegazione parlamentare all'assemblea parlamentare Nato

  • "Finalmente il problema entra in un’ottica europea e non è più solo una nostra emergenza. E' un cambio di visione di cui l’Italia è protagonista ma che impone anche una ulteriore ridefinizione delle politiche che l'Europa è chiamata a mettere in campo per gestire fenomeni di tale portata". Così il responsabile Esteri del Pd

  • "C'è ormai consapevolezza diffusa che la violenza sulle donne è un problema che riguarda tutta la società nel suo complesso, i modelli su cui le relazioni tra donne ed uomini sono costruite". Così la vicepresidente del Senato

  • archivio news

M20: il codice per sostenere il PD nella dichiarazione dei redditi

La legge sul finanziamento ai partiti, introduce la possibilità di sostenere l’attività politica del proprio partito devolvendo il 2x1000 della quota Irpef, in sede di dichiarazione dei redditi. Per devolvere il 2x1000 al PD, bisogna inserire il codice M20 nello spazio dedicato e apporre la firma accanto. Al contribuente non costa nulla

PDnetwork su Flickr

 


  • resta aggiornato iscrivi alla newsletter del Partito Democratico
  • Resta aggiornato, iscriviti alla newsletter

    Confermando l'iscrizione al servizio di newsletter, riceverai periodicamente aggiornamenti e informazioni sulle iniziative. I dati saranno trattati nel pieno rispetto della legge sulla privacy.

    Iscriviti alla newsletter
  • libro
    pd shop

    Lo shop del Partito Democratico

    scarica
  • libro
    pd shop

    Lo shop del Partito Democratico

    scarica
  • libro
    pd shop

    Lo shop del Partito Democratico

    scarica
  • Aderisci al PD

    Il Partito Democratico è il partito del nuovo secolo. Il nostro compito è parlare dell’Italia, delle idee che abbiamo per il nostro Paese e di come farle vivere in un rapporto reale con i territori e con i cittadini

  • aderisci al Partito Democratico
  • Lascia i tuoi dati e aderisci al Partito Democratico

    ADERISCI
  • Perchè donare

    Il Partito Democratico è una organizzazione fatta di persone, impiegati, volontari ed elettori: tutti insieme lavoriamo per portare avanti le idee del centrosinistra e accogliere le esperienze che provengono dalla società, dai settori produttivi, culturali e di welfare del Paese.

    dona al Partito Democratico