PRIMO PIANO
[/documenti/dettaglio.htm]
Articolo

"Walter e Obama? Due voci del futuro"

George Clooney: mobilitiamoci per Veltroni

pubblicato il 1 aprile 2008
George Clooney e Walter Veltroni
“Credo che Walter Veltroni e Barack Obama siano le persone più responsabili che abbia mai incontrato”. George Clooney è il personaggio del mese di Aprile di Ciak per cui ha rilasciato un’intervista sui suoi nuovi progetti cinematografici e sul suo rapporto con la politica.

Attore da sempre impegnato politicamente attraverso i suoi film e attivamente presente in Darfur con alcuni progetti umanitari, molto spesso si è speso in buone parole verso Barack Obama.

La sua ammirazione verso il candidato afroamericano alla nomination democratica per le presidenziali Usa, è infatti ormai nota anche se non a livello ufficiale, perché non crede che questo potrebbe giovare al candidato ma anzi forse danneggiarlo, come successe con suo padre quando si candidò al Congresso, prendendo posizione contro la guerra.

Altrettanto noto è il rapporto “privilegiato” che lega l’attore amicano e il nostro Paese. Un amore, quello di Clooney per l’Italia mai nascosto, che anzi lo ha portato ad entrare in relazione con molte personalità pubbliche nostrane. Tra queste, un’amicizia speciale è quella nata con il segretario del PD, già quando ricopriva la carica di sindaco di Roma.

Proprio per questo, l’attore auspica che per sostenere la corsa di Veltroni si mobilitino in molti e che fosse ben supportato da alcuni personaggi in vista italiani perché crede che il leader del PD “sia come Barack Obama. Due voci del futuro. Credo che parlino dei problemi più importanti e che siano le persone più responsabili che io abbia mai incontrato”.

Clooney poi ricorda la vecchia amicizia con il leader del PD e esprime la sua vicinanza nel concepire il modo di guardare il mondo che potrà portare l’Italia “in una posizione di maggiore rilievo a livello globale”.
servizi
 
Non ci sono commenti, vuoi essere il primo?

invia un commento

dillo ai tuoi amici

Inserisci le email separate da una virgola  
il tuo nome  
la tua email  
un breve messaggio  
 
L'utente, nel premere il pulsante "invia", dichiara di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati.
[*]