Il discorso all'ONU di Malala, sedicenne pakistana candidata al Nobel per la Pace -
Rassegna stampa

Il discorso all'ONU di Malala, sedicenne pakistana candidata al Nobel per la Pace

12 luglio 2013  
da Europa - ...Lasciateci ingaggiare dunque una lotta globale contro l’analfabetismo, la povertà e il terrorismo e lasciateci prendere in mano libri e penne. Un bambino, un maestro, una penna e un libro possono fare la differenza e cambiare il mondo. L’istruzione è la sola soluzione ai mali del mondo. L’istruzione potrà salvare il mondo.
Rassegna stampa

Dibattito sui temi al bar del Corriere

21 giugno 2013  
G. Bachelet - L'Unità
Rassegna stampa

Per le nuove scuole soldi e idee. Era ora

19 giugno 2013  
di Luigi Berlinguer - L'Unità
Rassegna stampa

Carrozza: «Scuola, ecco la prima inversione di rotta»

17 giugno 2013  
l'Unità - Luciana Cimino
Rassegna stampa

L’ex baby-rettrice Carrozza “La scuola salverà l’economia”

28 aprile 2013  
Arriva dall’università: “La mia priorità è ridare dignità agli insegnanti”
La Stampa Flavia Amabile
Rassegna stampa

Scuola, parla il neo ministro «La Carta sarà la mia guida»

28 aprile 2013  
Intervista al ministro dell'Istruzione Anna Maria Carrozza | «I primi provvedimenti? Per l'edilizia scolastica».
Andrea Carugati - L'Unità
La scuola, il PD e il biennio unitario -
Rassegna stampa

La scuola, il PD e il biennio unitario

15 febbraio 2013   1 commento
G.Bachelet - Corriere della Sera
Nel suo programma il Pd parla, come sempre ha fatto in questi anni, di biennio unitario, non di biennio unico, come invece leggo sul Corriere dell'11 febbraio a pag.6 a firma Danilo Taino. I nomi sembrano simili ma la differenza è grande.
Rassegna stampa

Bachelet: "Ma quale merito così è un condono Profumo ci ripensi"

11 febbraio 2013  
Intervista a Giovanni Bachelet di Fla. Ama. - La Stampa
Bersani: il mio piano per rifondare la scuola  -
Rassegna stampa

Bersani: il mio piano per rifondare la scuola

11 febbraio 2013  
"In questi giorni si parla molto di fisco, ma troppo poco di lavoro, sanità, scuola. Se saremo chiamati a governare, restituire all’istruzione le risorse, la stabilità e la fiducia sarà il cuore del programma..." (Fonte: La Repubblica)
Rassegna stampa

Bocciare il merito: la scuola non cambia mai

31 gennaio 2013   88 commenti
di G.A. Stella - Corriere della Sera
"Affidereste vostro figlio a un aspirante docente di francese che dovendo mettere a segno almeno 42 risposte corrette su 60 ne ha indovinate soltanto 32 nonostante 21 fossero state «regalate» dal ministero per evitare migliaia di ricorsi su quesiti pasticciati o sballati?"