diari martina

I militanti e volontari sono la linfa vitale del Partito democratico: mobilitano in tutta Italia civismo e partecipazione e mettono il proprio tempo al servizio di tutti. Lo dimostrano le tante storie che segnalate settimanalmente all’indirizzo scrivi@mauriziomartina.it.

 

Le magliette gialle, che hanno colorato Milano, Roma e altre realtà sono il simbolo dell’impegno civico di un partito utile a tutta la comunità. Queste iniziative esistono in molte città. Oggi, ad esempio, vorrei raccontarvi cosa hanno fatto i Giovani Democratici Bologna e i Gd Cetraro, in provincia di Cosenza.

 

Nel capoluogo emiliano i giovani dem, da tempo, sono in prima linea per il decoro urbano. Con il progetto “No Tag” hanno coinvolto molti coetanei in operazioni di ripulitura dei muri e delle facciate dei palazzi oggetto di atti di vandalismo. L’iniziativa è stata già sperimentata in diversi quartieri di Bologna, e si avvia a essere esportata anche in altre zone della città, così da permettere agli attivisti di dare il proprio contributo alla riscoperta della bellezza cittadina e del valore dei beni comuni.

 

Con lo stesso spirito sono scesi in strada i giovani democratici di Cetraro. Una squadra di volontari, armata di scope e secchi, è intervenuta in tante zone della città per pulire strade e aree verdi rispondendo alle segnalazioni dei cittadini, che hanno fatto pervenire su Facebook indicazioni, suggerimenti e consigli. L’iniziativa ha riscosso un successo tale che si replica di domenica in domenica.

 

Ci sono tante storie che il Partito democratico anima in tutta Italia. Continuate a raccontarmele come avete fatto fino ad ora, nonostante i tanti impegni, non mancherò di leggerle e condividerle