“Casaleggio che spia i suoi parlamentari, un gulag online pagato coi soldi dei contribuenti, democrazia nella rete del guru #m5spy”. Così su twitter Ernesto Carbone della segreteria del Partito Democratico.