La Commissione Congresso Estero 2017
– ricevuta ed analizzata l’Istanza di sospensiva ed annullamento dei risultati della riunione di Circolo di Ludwigshafen, tenutasi il 26 marzo 2017,
– presentata a questa Commissione in data 30 marzo 2017, da parte di Federico Quadrelli, nella sua qualità di iscritto al Partito Democratico e coordinatore della cd “mozione Orlando” per il territorio di Germania, e da Cinzia De Marzo, nella sua qualità di iscritta al Partito Democratico e coordinatrice della cd “mozione Emiliano” in Europa;
– preso atto del primo ricorso di annullamento presentato dagli stessi Quadrelli e De Marzo in data 27 marzo 2017 alla Commissione di Ripartizione Europa;
considerato il respingimento di tale ricorso di annullamento da parte della Commissione di Ripartizione Europa, come da delibera n. 3 della stessa Commissione, insieme alle allegate dichiarazioni in merito alla stessa riunione di Circolo e alla relativa convocazione da parte del segretario, Baldo Martorana, e dal Presidente, Ercole Mingrone, nonché delle dichiarazioni della coordinatrice della Commissione di Ripartizione Europa, Giulia Manca;
– preso possesso del “Verbale generale della riunione di circolo” relativo alla riunione stessa;
chiesta e ottenuta una ulteriore dettagliata relazione da parte della coordinatrice della Commissione di Ripartizione Europa, Giulia Manca, riguardo il susseguirsi dei fatti accaduti e delle comunicazioni intercorse nelle giornate precedenti lo svolgimento della riunione;
– stabilito che nessun atto di negligenza può venire attribuito alla Commissione di Ripartizione Europa nello svolgimento delle sue funzioni, svolte come da “Regolamento per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale”, considerando inoltre i tempi strettissimi in cui la stessa Commissione si è trovata ad operare dal momento stesso della sua nomina;
– preso atto della totale disponibilità nel condividere ogni importante informazione con i responsabili politici delle varie mozioni dimostrata sia dal segretario e dal presidente del Circolo di Ludwigshafen, sia da tutti i membri della Commissione di Ripartizione Europa;
delibera
il respingimento dell’Istanza di sospensiva ed annullamento dei risultati della riunione di Circolo di Ludwigshafen, la ratifica di quanto stabilito nella delibera n. 3 dalla Commissione di Ripartizione Europa e la conseguente validazione delle operazioni di voto e dei relativi risultati.

Scarica la Delibera n. 7 – Ricorso Circolo Ludwigshafen