La Scuola dei più

“Una bella e intensa giornata di lavoro in cui abbiamo approfondito i tanti aspetti di applicazione della legge 107 di Riforma del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione, dai numeri delle assunzioni agli investimenti per la formazione degli insegnanti, dal piano triennale per l’edilizia scolastica all’alternanza scuola lavoro. Alla presenza di amministratori locali, responsabili scuola del pd di tutt’Italia, studenti, insegnanti, dirigenti scolastici, abbiamo iniziato un percorso di analisi del testo che proseguirà alla ripresa con tavoli di lavoro per l’implementazione delle deleghe contenute nella buona scuola.

L’obiettivo di questa legge è rilanciare l’autonomia scolastica rimettendo al centro l’apprendimento degli studenti. Il Governo ha investito risorse e ha restituito centralità al lavoro delle scuole, degli insegnanti, al contributo di tutta la comunità educante, perché la scuola sia davvero per tutti e per ciascuno. Dobbiamo dimezzare la dispersione scolastica, migliorare i livelli di conoscenza, abilità e competenza degli studenti, abbattere la disoccupazione giovanile. E’ una sfida grande che abbiamo davanti, un cammino che dobbiamo percorrere assieme e che non sarà privo di difficoltà, ma se con il contributo di tutti la scuola riparte, allora anche l’Italia riparte.

Francesca Puglisi, responsabile Scuola, Università e Ricerca del Pd

Gli interventi del seminario – video Unita.tv

Francesca Puglisi Saluti

Andrea De Maria Saluti

Alessia Rotta Saluti

Luigi Berlinguer: La Buona Scuola e il rilancio dell’autonomia scolastica

Loredana Leoni: La Buona Scuola e il rilancio dell’autonomia scolastica  Slide

Marco Campione: Tutti i numeri della Buona Scuola  Slide

Giuseppe Bonelli: Investimenti e assunzioni  Slide

Stefania Giannini: Conclusione lavori prima parte

Laura Galimberti: L’edilizia scolastica e il Piano nazionale  Slide

Tommaso De Luca: Alternanza Scuola Lavoro

Francesco Luccisano: Alternanza Scuola Lavoro

Alessandra Serra: Comunicare la Buona Scuola  Slide

Simona Malpezzi : Conclusione lavori