Tiziano Treu

Presidente Forum Politiche per la famiglia

Nella sua attività di studioso ha tenuto una stretta collaborazione con il sindacato e anche con diverse associazioni internazionali di diritto del lavoro e relazioni industriali. Per la prima volta a Palazzo Chigi nel 1995, come ministro del Lavoro nel governo presieduto da Lamberto Dini
profilo

biografia

Tiziano Treu è nato a Vicenza nel 1939. Laureato in Giurisprudenza nell’Università di Milano (novembre 1961). Assistente di diritto del lavoro nella stessa facoltà fino al 1968. Harkness Fellow alla Cornell University, Industrial and Labor Relations School ed alla University of Chicago Law School dal 1962 al 1964. Libero docente in diritto del lavoro nel 1968 e dallo stesso anno incaricato di diritto del lavoro nell’Università di Pavia (facoltà di Giurisprudenza) e nell’Università Cattolica (Facoltà di Economia).Professore di ruolo di diritto del lavoro dal 1971 al 1988 nell’Università di Pavia (giurisprudenza) e incaricato della stessa disciplina nell’Università Cattolica. Dal 1988 professore ordinario alla Facoltà di giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano. Visiting Scholar alla Sophia University di Tokyo nel 1974, e visiting professor all’Università Nazionale di Mogadiscio nel 1973, alla Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Lovanio (Belgio) nell’autunno del 1985; alla Facoltà di giurisprudenza di Paris X nel 1986. Nella sua attività di studioso ha tenuto una stretta collaborazione con il sindacato (in particolare la Cisl) e anche con diverse associazioni internazionali di diritto del lavoro e relazioni industriali. Dal '90 al '92 è stato membro della Commissione di garanzia sul diritto di sciopero. Nel '92, fino all'anno successivo, è stato anche assessore esterno nella giunta civica del comune di Milano con responsabilità di affari istituzionali, educazione, economia del lavoro e problemi sociali.Nel 1995 è Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale nel governo presieduto da Lamberto Dini. Nel 1996 è riconfermato dal Presidente del Consiglio Romano Prodi. Nel 1998 col governo D'Alema diventa Ministro dei Trasporti e della Navigazione. Eletto al Senato della Repubblica nel 2001 è membro della 11ª Commissione permanente (Lavoro, previdenza sociale) e membro della Commissione di Controllo Enti Gestori Previdenza Assistenza. Rieletto al Senato nel 2006. Presidente della 11^ Commissione Permanente – Lavoro, previdenza sociale. Rieletto al Senato il 13 Aprile 2008 è attualmente Vicepresidente della: 11ª Commissione permanente (Lavoro, previdenza sociale).

Presidente Forum Politiche per la famiglia