Imagoeconomica
Imagoeconomica

Un altro tassello del disastro Lega in regione Lombardia. Dopo Mantovani, il vice di Maroni, dopo Garavaglia, l’assessore di Maroni, oggi Rizzi, l’autore della riforma sanitaria di Maroni. La Lega predica male e razzola peggio, per di più in un settore delicatissimo come la sanità. Per Salvini è colpa dei magistrati anche oggi? Non è che il castello di carte che si è costruito gli sta franando addosso?”. Così  Simona Malpezzi, parlamentare lombarda del Partito Democratico, a proposito dell’arresto del braccio destro di Maroni, Fabio Rizzi, nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti truccati nella Sanità lombarda.