La legge sul consumo suolo è una nostra priorità

” C’è chi vorrebbe tornare ai condoni per gli abusi edilizi.
Noi, no. La priorità invece è approvare la legge contro il consumo di suolo per salvaguardare il nostro patrimonio naturale e paesaggistico, favorendo il riuso e la rigenerazione degli edifici che già esistono e che molto spesso sono abbandonati. Abbiamo già perso 5 milioni di ettari di terre agricole. Impegni realizzabili contro promesse irresponsabili”. Così il ministro Maurizio Martina sulla necessità di approvare quanto prima una legge per la tutela del suolo agricolo.