Foto di Sara Minelli / Imagoeconomica

“In questi giorni siamo impegnati nell’approvare un provvedimento sull’ambiente, il cosiddetto decreto Ischia che oltre a garantire risorse per la ripresa per le famiglie e le imprese dell’isola colpita a fine novembre da una terribile frana, pone le basi per una gestione diversa della crisi ambientale.
 
Vogliamo riportare al centro del dibattito e dell’azione politica la crisi ambientale, sempre più urgente, con provvedimenti che interrompano il consumo di suolo, blocchino ogni forma di condono e mettano in sicurezza un territorio fragile come quello italiano“.
 
Così la deputata dem Chiara Braga nel corso del filo diretto con gli ascoltatori sulla web radio dem.
 
“Ambiente, salute, anche lotta alle disuguaglianze, difesa di un lavoro dignitoso e giustamente retribuito, tutti temi al centro del nostro congresso – ha concluso Braga – che vogliono far emergere le contraddizioni del governo e della maggioranza e al tempo stesso ridefinire il ruolo per un Partito Democratico più vicino alle persone. Cominciamo dalla Lombardia dove abbiamo un candidato, Majorino, forte, radicato e credibile che sfida una destra inadeguata e irresponsabile che ha lasciato soli i lombardi in una della fasi più drammatiche dalla storia del nostro paese”.