Chiara Braga

“Bene l’intervento del governo per ampliare la possibilità di cessione del credito sui bonus edilizi, stabilendo la tracciabilità e la qualificazione dei soggetti finanziari, così come le sanzioni per le false asseverazioni. Particolarmente importante è la norma voluta dal ministro Orlando che prevede la possibilità di accedere ai bonus edilizi solo ai cantieri che applicano i contratti collettivi di settore. In questo modo si contrasta con efficacia il rischio di infortuni e morti nei cantieri, assicurando che a operare siano imprese che garantiscono il rispetto degli obblighi di sicurezza e formazione dei lavoratori. Una scelta di civiltà, che indica chiaramente la direzione verso cui deve orientarsi sempre più il settore delle costruzioni, premiando le imprese sane e oneste e contribuendo alla creazione di lavoro buono e sicuro”.
Lo afferma Chiara Braga, Segreteria Nazionale Pd, Responsabile Transizione ecologica, sostenibilità e infrastrutture.