Delrio incontra associzione

Lo stanziamento per il Fondo per le non autosufficienze verrà incrementato fino a 400 milioni. È quanto si annuncia in una nota del governo, in cui si sottolinea che “l’impegno assunto dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per le politiche sociali e la disabilità si concretizza oggi con la strutturazione del Fondo non autosufficienza nella legge di bilancio, la sua implementazione a 400 milioni, cifra più alta mai impegnata finora, e la decisione di un tavolo interministeriale per dare sostanza e azioni al fondo, per anni dimenticato”. Nella nota si sottolinea che il Fondo “viene reso strutturale e con la cifra più alta di sempre”. “Il fondo per la non autosufficienza viene incrementato dal Governo e per la prima volta tocca i 400 milioni, diventando un fondo strutturale della legge di stabilita’. È un risultato concreto che va a sostegno di migliaia di malati e delle loro famiglie che ogni giorno si trovano a combattere contro la malattia”. Lo dichiara in una nota Micaela Campana, responsabile Welfare, terzo settore e diritti del Pd. “Questa mattina ho incontrato i malati che erano davanti al Ministero dell’Economia. Nel pomeriggio il governo ha trovato i fondi per incrementare il fondo grazie all’impegno di tutto il Pd. – continua Campana – È necessario che le regioni avviino una programmazione degli interventi . Dobbiamo garantire lo stesso livello di assistenza in tutte le regioni d’Italia a tutela di chi combatte ogni giorno contro la malattia” La nota della Presidenza del Consiglio

Foto Palazzochigi