Nelle giornate del 27 e 28 novembre ore 14,00, c/o Sala Fellini Centro Congressi Roma Eventi – Via Alibert, 5 – Roma, si svolgerà la Conferenza Nazionale del welfare organizzata dal PD. Giovedì 27 novembre Modera Antonello Piroso Ore 14,00 Apertura dei lavori Ore 14,30 Relazione introduttiva di Enrico Letta Ore 15,00 OLTRE LA CRISI L’impresa italiana riparte dal lavoro Ore 16,30 LE REGOLE D’INGAGGIO Alla ricerca dell’equilibrio tra flessibilità e sicurezze Ore 18,00 DIRITTI AL FUTURO Contrasto alla precarietà e tutela dei diritti Intervento di Walter Veltroni Venerdì 28 novembre Modera Andrea Pancani Ore 9,30 WELFARE FORMATO FAMIGLIA Società, sussidiarietà, nuovi servizi Ore 10,45 SALUTE A TUTTI Universalità e valorizzazione delle eccellenze Ore 12,00 IN SALUTE AD OGNI COSTO Spesa sanitaria, equilibri finanziari, opportunità di sviluppo Ore 13,15 CITTADINI AL CENTRO Assistenza, cura, welfare territoriale Ore 14,30 Conclusioni di Dario Franceschini Partecipano: Pierluigi Bersani, Rosi Bindi, Daniele Bosone, Matteo Colaninno, Lionello Cosentino, Cesare Damiano, Cristina De Luca, Giuseppe Fioroni, Dario Franceschini, Vittoria Franco, Gero Grassi, Pina Picierno, Anna Serafini, Antonello Soro, Tiziano Treu, Livia Turco, Serafino Zucchelli. Luigi Angeletti, Ileana Argentin, Ugo Ascoli, Pierpaolo Baretta, Paolo Beni, Amedeo Bianco, Giovanni Bissoni, Luigi Bobba, Tito Boeri, Alberto Bombassei, Raffaele Bonanni, Cristian Carrara, Silvia Costa, Claudio De Vincenti,Nerina Dirindin, Cecilia Donaggio, Guglielmo Epifani, Elsa Fornero, Cesare Fumagalli, Enrico Garaci, Pietro Ichino, Gianluca Lioni, Massimo Livi Bacci, Carlo Lusenti, Mario Maiolo, Don Andrea Manto, Donatella Massarelli, Ignazio Marino, Luigi Marino, Alessia Mosca, Adriano Musi, Federico Nazzari, Paolo Nerozzi, Andrea Olivero, Antonio Panzeri, Achille Passoni, Laura Pennacchi, Giuliano Poletti, Renata Polverini, Guido Riva, Giorgio Roilo, Enrico Rossi, Giovanni Salvadori, Giancarlo Sangalli, Mario Sberna, Annalisa Silvestro, Jean Leonard Touadì, Giorgio Vittadini. Questo appuntamento apre un percorso che si articolerà nei prossimi mesi attraverso conferenze locali e territoriali e incontri tamatici specifici. La discussione terminerà in primavera con la Conferenza nazionale sul Welfare del PD.