E' ora di cambiare

Al primo posto vogliamo metter le persone, le ansie da condividere, i problemi da risolvere. Vogliamo offrire uguali opportunità a tutti, non concedere privilegi a nessuno. Sostenere chi non riesce a farcela da solo, dare strumenti a chi ha talento. I nostri valori sono l’energia che può cambiare le cose. La speranza di un’Italia nuova.Walter Veltroni

Luca81 commentando il post di Fabrizio Rusconi : “in questi anni ho fatto tanti viaggi in giro per l’europa…ho visto paesi diversi…ho pensato che vorrei anche io un paese diverso…un paese che si svecchi…in cui non si è giovani fino a 40 anni…un paese che sia meno vecchio pronto a lanciarsi verso il futuro…che sia capace di rischiare per il cambiamento…

Flavio Cima: “Non capisco molto di politica e non mi piace affatto, ogni volta che accendo la Tv, sentire gente che urla e che litiga. Mi scuserà se le dico che non ho fiducia nel fatto che i politici possano fare gli interessi delle persone, e in particolare di quelli come me che lottano disperatamente per riuscire ad affermare un progetto concreto in cui credono. Sento dire continuamente che bisogna aiutare i giovani, che l’imprenditoria giovanile va aiutata. Per la mia esperienza le posso assicurare che se non avessi avuto la mia famiglia alle spalle non avrei potuto accedere neanche al credito bancario. Ho rilevato, con l’aiuto economico della famiglia quindi, una piccola azienda artigiana che produce accessori di abbigliamento di qualità e sto cercando di posizionare la mia attività su un livello medio-alto allo scopo di contrastare l’invincibile concorrenza cinese. Ma è dura, soprattutto per un giovane, riuscire a rimuovere la naturale ritrosia del mercato ad accettare il nuovo, l’emergente, in definitiva lo sconosciuto.Secondo me la politica, i politici, dovrebbero occuparsi dei problemi concreti delle persone e soprattutto dei giovani che, come si dice, rappresentano il futuro. Le scrivo perché non mi sento diverso dagli altri ragazzi italiani: certe volte vorrei essere solo preso sul serio, vorrei che anche la mia piccola azienda sconosciuta potesse per un momento essere al centro di qualcosa di importante”.PDGaleata : “Penso che questa canzone di LUCIANO LIGABUE, Niente paura,renda bene lo stato del nostro Paese. È per questo che il P.D. è nato e vuole impegnarsi! Perchè vogliamo cambiare le cose, perchè vogliamo bene all’Italia e a tutti gli Italiani “.

“Cose di donne?”: ” Ieri ho partecipato alla mia prima assemblea tra donne del Pd. Lo ammetto non ho mai amato questo genere di riunione. Odio sottolineare con insistenza la differenza con gli uomini.Ma l’incontro è stato molto interessante e nel mio intervento ho affrontato il tema del 50% di donne nelle assemblea come una tappa e non come una vittoria. Nella scelta delle “donne del 50” molti uomini hanno attuato una forma di coptazione forzata di donne e mogli che mai nella loro vita avevano fatto politica. Un comportamento che è in realtà un’offesa a chi la politica la fa da tanti anni e che per avere il suo ruolo, qualcosa da dire di maniche se ne è rimboccate molte.Il 50% è dunque una tappa, la vittoria sarà quando non ci sarà bisogno di queste regole imposte e quando in politica si smetterà di parlare di donne e di uomini ma si inizierà a parlare di persone..La vera vittoria sarà quando le donne non dovranno parlare solo di pari opportunità o di famiglia”.

Robskipper: “l’’incertezza del posto di lavoro rende tutto più fragile, più incerto. Come puoi pensare di fare un figlio, quando la maternità significa licenziamento sicuro? Come puoi pensare di lasciare la casa di mamma e papà, quando un mutuo o un’affitto costano come il tuo stipendio da precario? Già, tutte cose che conosciamo bene tutti, ma che fare?…niente, poco o niente. Sembra una selezione naturale alla Darwin: solo i più scaltri sopravviveranno”.

I ragazzi bresciani di We World Web “Abbiamo pensato di scrivere una poesia ma poi mi sembrava banale, poi ho pensato a qualche idea geniale che potesse risolvere il problema ambientale ma non ne sono venuto a capo. Allora mi sono chiesto di pensare cosa faccio io per rispettare l’ambiente e qualche cosa di positivo lo faccio. Quindi perchè non scriverlo. In fondo ognuno di noi nel suo piccolo può fare qualche cosa di utile e importante per l’ ambiente.Quando mi lavo i denti, non tengo aperto il rubinetto ma chiudo l’ acqua e la riapro per sciaquare la bocca [Risparmio acqua]In casa mia ho sostituito tutte le lampadine con quelle a risparmio energetico, durano di + e fanno risparmiare [Risparmio Energia]. Quando esco il weekend uso la macchina dei miei amici hi! hi![Risparmio carburante]. Faccio la raccolta differenziata [Raccolta differenziata]. Non butto mai nulla per terra , lo cestino [Ambiente + pulito]. Quando devo stampare qualche cosa mi chiedo se è veramente opportuno. Se stampo, riutilizzo la carta stampata per scrivere gli appunti [Risparmio Carta]. Siamo noi il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo! Comportatevi bene e salverete l’ ambiente..)

Cok: ” tutti in fila.. e pedalare!!! “Ci aspettano mesi difficili. Fra 2 mesi si andrà al voto, ormai è certo. Sarà una campagna elettorale difficile, e non possiamo certo dire che partiamo con i favori del pronostico. Però dovremo dare il massimo. Perchè possiamo spiegare ciò che di buono ha fatto il governo Prodi. Perchè possiamo spiegare la novità che il PD porta. Certo, è una novità imperfetta. Non tutto va sempre per il verso giusto. Certo, potrebbe essere meglio di così. Però noi ci stiamo provando, ad uscire dalla staticità che ha coinvolto la politica italiana negli ultimi 15 anni. Perchè andiamo ad affrontare un avversario che si è presentato allo stesso modo nel ’94-’96-’01-’06 e ora ’08. Perchè, soprattutto, dobbiamo crederci. Perché questo, più di ogni altra cosa, deciderà il risultato. Un po’ velleitario come pensiero? Può darsi. Però intanto tiriamo tutti la volata come se fossimo dei matti. Poi vediamo dove siamo finiti!!!”

Alla discussione su questo tema abbiamo scelto di dare un canale privilegiato per farsi ascoltare sul web, il social network del PD. Basta iscriversi per partecipare alla discussione sulla nostra copertina con tutti gli altri utenti. I contributi più interessanti oltre ad essere pubblicati nel social network verranno raccolti in un articolo che andrà a corredo della copertina.