La Commissione nazionale per il Congresso, riunitasi in data 19 febbraio 2019,

delibera

  1. La possibilità, per le Commissioni provinciali, di prevedere l’istituzione di seggi speciali itineranti per:
    1. Raccogliere l’espressione di voto negli ospedali, nelle case di cura e di riposo, in comunità terapeutiche di recupero;
    2. Assicurare il voto domiciliare, con richiesta avanzata entro e non oltre le ore 12,00 del 1 marzo 2019, a coloro che sono in dipendenza vitale da apparecchiature elettromedicali e a coloro che sono affetti da gravi infermità fisiche, tali da impedirne l’allontanamento dalle abitazioni in cui dimorano.
  2. I seggi speciali dovranno essere composti da un presidente e da almeno uno scrutatore, che assume anche le funzioni di segretario.
  3. I rappresentanti delle liste dei candidati all’Assemblea nazionale possono assistere alle operazioni di raccolta del voto.
  4. Il Presidente del seggio speciale, una volta terminate le operazioni di voto, ha l’obbligo di consegnare le schede votate al seggio territorialmente competente, ovvero a quello indicato dalla commissione provinciale.

 
Scarica la Delibera n. 54 – Seggi speciali itineranti