La Commissione nazionale per il Congresso, riunitasi in data 7 marzo 2019,
esaminato il ricorso per l’annullamento del voto del seggio delle primarie di Piazza Winckelmann a Roma,
premesso che:

  • Il ricorrente afferma che il Presidente del seggio ha ammesso alla votazione Giovanna Seddaiu, che non ha i requisiti statutari per l’iscrizione nell’Albo degli elettori del PD
  • Il ricorrente non lamenta ulteriori violazioni nelle operazioni di votazione nel suddetto seggio
  • Non viene superata la c.d. prova di resistenza

Tanto premesso

delibera

  1. di respingere il presente ricorso;
  2. di stigmatizzare il comportamento del presidente del seggio, il quale avrebbe dovuto applicare la delibera n. 66 di questa Commissione.

Scarica la Delibera n. 71 – Ricorso seggio piazza Winckelmann