“Lo studio del Politecnico di Milano che registra una crescita del 12% dei pagamenti digitali è un segnale molto incoraggiante.” Lo afferma Sergio Boccadutri, deputato e coordinatore Area Innovazione Pd, che prosegue: “Si colgono finalmente i segnali di un netto miglioramento della situazione dell’epayment in Italia, che pur partendo da una situazione difficile rispetto ad altri Paesi europei sta facendo registrare un aumento significativo delle transazione e dell’entità delle transazioni. Da sempre colmare l’epayment-divide è un obiettivo su cui mi sono impegnato a fondo. Del resto, il rapidissimo recepimento da parte dell’Italia della normativa PSD2 dimostra un fortissimo impegno in questa direzione da parte di tutto il Governo”.