“Il prelievo dei pneumatici abbandonati nell’area archeologica di Cales nel Comune di Calvi Risorta a Caserta è il risultato di un percorso intrapreso con impegno e determinazione e che si aggiunge ad altri tre interventi che abbiamo fatto fare dal Consorzio a Scisciano, Contrada Cesina a Tufino e nelle vasche di Cicciano, risanando tre situazioni ataviche e preoccupanti per la tutela dell’ambiente e della salute. Non ultimo poi il sopralluogo nella stessa Calvi Risorta dove dopo aver verificato con i miei occhi il mega disastro abbiamo lavorato per inserire il sito nel decreto”. Lo ha dichiarato il deputato Pd, Massimiliano Manfredi in occasione della presentazione delle attività che vedono impegnata Ecopneus nel prelievo dei Pneumatici Fuori Uso – PFU abbandonati nell’area archeologica di Cales, nel Comune di Calvi Risorta a Caserta.