“L’eredità dei mille giorni di governo Renzi non va dispersa. E sicuramente il presidente Gentiloni saprà farne tesoro nel tempo che intercorrerà fino alle prossime elezioni. Davanti a noi abbiamo un periodo complesso e carico di sfide che affronteremo senza paura. Per questo il Pd deve farsi trovare pronto, raccogliere la sfida e saper dialogare con il Paese rimettendosi in cammino come ha detto Matteo Renzi”. Così Stefania Covello del Partito Democratico, che continua: “Per farlo serve un partito unito che abbia nel congresso una occasione di costruzione. Oggi le ferite interne al Pd si possono curare solo con l’unità ma una unità vera ricercata da tutti senza dietrologie e mistificazioni. A noi sta a cuore esclusivamente il futuro dell’Italia”, conclude.