“Ho incontrato questa sera i rappresentanti del sindacato Sapaf del corpo forestale dello Stato, su loro richiesta sul tema dell’assorbimento del corpo nell’Arma dei Carabinieri, al quale loro sono contrari, in attuazione del decreto PA approvato ad agosto.
Il Sapaf ha prospettato delle proposte atte a salvaguardare alcune prerogative dei forestali che vogliono tutelare nel processo di assorbimento. Indicazioni già avanzate al ministro Madia. Per quanto mi riguardami mi sono impegnato a verificare in un prossimo incontro la fattibilità di queste ipotesi e comunque a continuare la verifica anche nell’ambito del passaggio parlamentare che il decreto legislativo dovrà avere in sede parlamentare”. Lo ha dichiarato Emanuele Fiano, responsabile Sicurezza del Pd.