Se fosse vero che un ragazzo è stato allontanato dalla madre perchè aveva atteggiamenti effeminati sarebbe grave. Perchè non si punisce un fatto o una condotta, ma semplicemente un modo di essere, una tendenza sessuale, più o meno spiccata. Le associazioni Lgbt hanno chiesto un chiarimento al Ministro della Giustizia e ritengo che se la notizia fosse confermata costituirebbe un pericoloso precedente. In Italia da anni siamo impegnati in una lotta contro gli stereotipi e questa decisione non fa che confermare che c’è ancora molto da lavorare.