“Il discorso del Presidente Mattarella in occasione della inaugurazione dell’anno accademico dell’Università della Calabria ha dato centralità alla cultura quale variabile imprescindibile per lo sviluppo del Mezzogiorno”. Lo afferma Stefania Covello, responsabile nazionale del Mezzogiorno e dei Fondi Europei del Pd.

“Il riscatto del Sud – prosegue – passa da politiche di supporto alla formazione e di valorizzazione del nostro patrimonio culturale spesso erroneamente marginalizzato. Da calabrese sono orgogliosa del riconoscimento venuto dal Capo dello Stati nei confronti dell’Unical quale emblema per l’incontro tra culture diverse. Cultura competenza legalità sono collegate tra loro e investire su questi fattori significa investire sul futuro. Facciamo tesoro della parole del Presidente Mattarella: il nostro obiettivo – conclude l’esponente del Pd – è quello di fare della cultura e dei saperi la principale infrastruttura morale per il rilancio del sud”.