#8marzo

“Dalla parte delle donne che cambiano il futuro”

Nicola Zingaretti nella Giornata internazionale della donna

******

“Quante volte vi hanno chiesto ad un colloquio di lavoro se avevate intenzione di rimanere incinta?
E quante volte avete sentito dire che non si fanno più figli?
Ho depositato una proposta di legge affinché donne e uomini abbiano lo stesso trattamento sul luogo di lavoro e possano sostenersi a vicenda quando decidano di mettere al mondo un figlio o una figlia:

Quattro mesi di congedo di paternità retribuito obbligatorio per tutti che tu sia genitore biologico o adottivo.
Anche per le coppie dello stesso sesso.

La legge costerà un po’, la finanzierà chi ha di più: con un’aliquota più alta sui redditi superiori a un milione di euro.

Ma per colmare veramente le disuguaglianze e aiutare davvero tutte le famiglie, specialmente le donne, sono certa che se ne possa discutere con tutti, a prescindere dal partito o dal genere.

E buon 8 Marzo di lotta a tutte”.

Giuditta Pini