Ingram Image

“Non dobbiamo e non possiamo rassegnarci mai a notizie come queste.
Il primo maggio  un lavoratore è stato travolto e schiacciato da un blocco di cemento in provincia di Piacenza. Dopo il ricovero in ospedale, è deceduto per le gravissime ferite che ha riportato in quell’incidente sul lavoro”.

Lo scrive Paola De Micheli, vicesegretaria del Partito Democratico, su Facebook.

“Ancora una volta e proprio in un giorno di festa, un tragico fatto ci ricorda quanto sia irrisolta nel nostro paese la questione della sicurezza sul lavoro. Abbiamo leggi importanti, che vanno fatte rispettare, ma la sicurezza sul lavoro è anche una cultura da diffondere che non possiamo mai dare per scontata.

Riportare con tutte le nostre forze il lavoro in cima all’agenda politica e sociale significa anche affrontare il tema della sicurezza in maniera forte e strutturale, non come un’emergenza estemporanea ogni volta che un lavoratore muore. Questa tragedia ci ricorda che dobbiamo fare di più, e sempre di più”.