Progetto civico progressista
Le elettrici e gli elettori possono:

  • Votare solo una lista, contrassegnandola con la matita consegnata insieme alla scheda.
  • Esprimere oltre al voto di lista un solo voto di preferenza indicando il nome e cognome o solo il cognome del candidato preferito, compreso nella lista medesima. In caso di identità di cognome tra candidati, deve scriversi sempre il nome e cognome e, ove occorra, data e luogo di nascita.
    È possibile indicare il numero arabo corrispondente al candidato che si intende votare. Tale preferenza è efficace purché sia compresa nello spazio a fianco del contrassegno votato.
  • È nulla la preferenza in cui il candidato non sia designato con la chiarezza necessaria a distinguerlo da ogni altro candidato della stessa lista.
  • È nulla la preferenza per un candidato compreso in una lista diversa da quella votata.