Ph. Imagoeconomica

“In bocca al lupo al nuovo presidente dell’Abruzzo. Vittoria netta della destra. Crollano i 5stelle.

Il centrosinistra riparte da un +12% rispetto alle politiche grazie a Giovanni Legnini. Il Pd è a disposizione di un nuovo centrosinistra. Alle primarie del Pd ora serve una bella partecipazionee una leadership forte”.

Così Matteo Ricci, responsabile Enti locali del PD, commenta su Twitter l’esito delle elezioni regionali in Abruzzo.

 

“Grazie a Giovanni Legnini e al PD per l’impegno straordinario in Abruzzo”, lancia su Twitter il deputato PD, candidato alla segreteria nazionale del Partito democratico, Maurizio Martina. “Siamo l’unica alternativa alla destra. La propaganda 5Stelle sbatte contro la realtà. Un nuovo centrosinistra aperto al civismo è la strada da percorrere per tornare a vincere fianco a fianco”.

 

Anche Nicola Zingaretti, presidente della regione Lazio e candidato alla segreteria PD commenta sulla sua pagina Facebook i risultati delle elezioni: “Dall’Abruzzo viene un’indicazione che la strada è ancora lunga ovviamente, ma è la strada giusta: cioè radicare di nuovo socialmente e con una proposta di governo le nostre forze, allargare e costruire un nuovo centrosinistra che con maggiore empatia rispetto al paese si riproponga come un’alternativa. Vedo tutte le ragioni per continuare nell’impegno per cambiare e voltare pagina perché quando ti muovi con candidature unitarie e credibili i risultati si vedono.

Un immenso grazie e un immenso abbraccio a Giovanni Legnini al Pd e a tutto il centrosinistra abruzzese che ha combattuto con una grandissima intelligenza per risalire la china di un risultato ed una condizione catastrofica e che in poche settimane e in pochi mesi ha avuto l’intelligenza di ripensare un centrosinistra comunque competitivo.

La strada è lunga ma è quella giusta: ricostruire un nuovo centrosinistra inclusivo”.