“È sulle spalle delle tante sindache e dei tanti sindaci che ricadono le grandi responsabilità dell’amministrazione quotidiana.

È a noi che milioni di cittadini, nei comuni grandi e piccoli, si rivolgono quando c’è un problema. Eppure, i mezzi delle amministrazioni locali sono spesso limitati.

C’è grande discrepanza tra il lavoro chiesto dai territori e le risorse e i mezzi messi a disposizione delle prime e dei primi cittadini. In questo quadro, la recente vicenda di Crema esemplifica purtroppo questa criticità.

Pochi mezzi, tante responsabilità.

La solidarietà alla Sindaca di Crema, Stefania Bonaldi ha bisogno di essere trasformata in proposte concrete, per questo con il nostro coordinatore dei sindaci e delle sindache, Matteo Ricci, insieme al Presidente dell’Anci Antonio Decaro, lavoreremo per cambiare le cose.”

Così Valentina Cuppi, presidente dell’Assemblea nazionale del PD.