Almaviva
Almaviva

“E’ stato approvato dal Parlamento europeo riunito a Strasburgo lo stanziamento di 3 milioni e 400 mila euro per i lavoratori di Almaviva”. Ad annunciarlo è il parlamentare europeo Daniele Viotti, nominato a fine settembre relatore del dossier dedicato.

“L’approvazione di questo testo permette di sostenere oltre 1600 lavoratori e lavoratrici che hanno perso il lavoro a causa di politiche aziendali predatorie e senza rispetto per i diritti.

Si tratta del sostegno concreto a una situazione critica che, in primo luogo, non si sarebbe dovuta verificare ma che dimostra la vicinanza effettiva delle istituzioni a chi sta soffrendo gli effetti della crisi economica.

Lo stanziamento proviene dal Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione. Come promesso, l’iter è stato celere. L’Italia potrà, grazie a questi soldi, attivare training, ricollocamenti, liquidazioni, prepensionamenti e finanziare ammortizzatori sociali”.