19 Oct
23 Oct
Dal 19/10/2015 al 23/10/2015



Continua il viaggio di Andarsene sognando, il libro di Eugenio Marino sulla storia d’Italia e dell’emigrazione italiana attraverso la canzone.
Gli appuntamenti di questa settimana si terranno a Gerusalemme, Tel Aviv, Basilea e Stoccarda e sono legati alle celebrazioni della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, evento organizzato dal Ministero degli Esteri sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica e che vede coinvolti Istituti di Cultura, Ambasciate, Consolati, Comites, Dante Alighieri e associazioni di tutto il mondo.

andarsene sognando

Per la XVˆ edizione, nella quale è la musica la protagonista, Marino sarà a Gerusalemme domani, 20 ottobre, presso la sinagoga di Rechov Hillel, mentre il 21 ottobre sarà all’Istituto Italiano di Cultura Tel Aviv. Proseguirà poi il tour a Basilea, dove sarà il 23 ottobre presso l’Università svizzera e chiuderà la settimana a Stoccarda sabato 24 ottobre, al locale Istituto Italiano di Cultura.
A discutere con Marino di migrazioni e canzoni ci saranno relatori quali la dott.ssa Sara Airoldi, dell’Università ebraica di Gerusalemme, l’antropologo Francesco Della Costa e la dott.ssa Cecilia Nizza a Gerusalemme e Tel Aviv. Entrambi gli eventi saranno accompagnati da intermezzi musicali a cura di Dario David Israel, Ronen Lazarov e Ido Pavoncello.

 

A Basilea Marino sarà accompagnato dall’amico cantautore e leader del Parto delle nuvole pesanti, Salvatore De Siena, già molto noto anche in Svizzera e reduce da un’importante tournée musicale in tutta Italia e che proseguirà in Europa nei prossimi mesi.
In Germania, invece, dove a discutere con l’autore saranno la professoressa Simonetta Puleio, dell’Università di Stoccarda e Cristina Rizzotti, dell’Istituto Italiano di Cultura, ad accompagnare musicalmente la discussione saranno Maria Lucia Prestandrea & Piero De Lazzer.