31
agosto
31/08/2015
Ore 21
Porto Antico di Genova, Italy


“Le riforme vanno avanti, con mediazioni in cui credo: sono sempre stata per la mediazione, e penso che anche questa volta si troverà l’intesa. Però io sono contraria al ritornare sopra regole che sono già state votate nelle due Camere: il superamento del bicameralismo perfetto e il Senato non elettivo. Perché non ci ricordiamo che anche la proposta dell’Ulivo del Senato delle Regioni, di fatto, diceva cose analoghe? È se mai l’occasione di avere una rappresentanza dei territori più qualificata e più forte nel momento in cui c’è da partecipare alle leggi”.

 

Lo ha detto la Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli al quotidiano La Repubblica anticipando alcuni dei punti che stasera affronterà nell’intervista pubblica con la giornalista Donatella Alfonso, prevista per le ore 21 presso la Festa de l’Unità di Genova, dedicata al tema delle riforme.

 

“Gli emendamenti? Vedremo se Calderoli e la Lega li manterranno – ha aggiunto Valeria Fedeli – non li ho ancora visti ma la cosa che mi preoccupa di più è il modo non serio con cui viene affrontato questo confronto”.
“Sul partito – ha concluso Valeria Fedeli – anche partendo dalla Liguria, va detto che la nostra priorità, ora, è modificare le Primarie. Le divisioni non riguardano solo la Liguria, ma qui, nel bene o nel male, c’è una situazione diversa per la sconfitta e per le polemiche che ci sono state. Sono convinta che le Primarie devono esserci, ma che vadano diversamente regolamentate, istituendo, ad esempio, l’albo degli elettori”.

 



Porto Antico di Genova, Italy