Image licensed by Ingram Image

“Il Vicepremier Di Maio continua con la sua campagna disgustosa e sciacallesca a strumentalizzare la drammatica vicenda relativa all’inchiesta sui minori della Procura di Reggio Emilia. Il Pd non deve ad un simile personaggio, di passaggio nella politica italiana, alcuna spiegazione e nessuna parola in più se non una pena infinita per chi usa per il proprio consenso questo genere di drammi, su cui abbiamo chiesto per primi di punire i colpevoli senza pietà. Abbia la decenza di occuparsi di ciò per cui ha giurato sulla Costituzione”.

Lo scrive in una nota la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli.