Cecilia D'Elia
Foto Immagoeconomica

“La relazione del Primo Presidente della Cassazione Pietro Curzio purtroppo conferma quello che abbiamo sempre denunciato: la violenza di genere è una ferita profonda che attraversa la nostra società e le relazioni familiari.

118 donne vittime, di cui 102 in ambito familiare: mentre i crimini violenti diminuiscono il dato dei femminicidi allarma e chiede alla politica e alle istituzioni un grande impegno non solo nell’applicazione delle norme, ma nella promozione del cambiamento culturale per isolare e sconfiggere la violenza maschile contro le donne”.

 

Così in una nota Cecilia D’Elia, Componente della Segreteria del Pd e Portavoce della Conferenza delle donne democratiche.