“Noi vogliamo assolutamente che la legge sul suicidio assistito vada avanti: ci sono tutte le condizioni affinchè possa essere approvata, in tempi rapidi, in questa fase finale della legislatura.

Crediamo che ci siano le condizioni, anche politiche, perché la Corte Costituzionale su questo tema è stata chiarissima tempo fa e il Parlamento sta recependo quell’indicazione.

Il Parlamento deve impegnarsi ad approvare la legge sul suicidio assistito: la ritengo una risposta importante a un’esigenza che esiste ed è fortissima.

Faccio appello al Parlamento, c’è attesa da parte della società italiana e questa attesa deve e può trovare una risposta oggi, perché ci sono le condizioni affinchè, in pochi mesi, la legge sia approvata: c’è il bisogno e la necessità di farlo. La società italiana si aspetta che il Parlamento non si fermi e soprattutto non chiuda gli occhi”.

Così il Segretario Enrico Letta in una intervista a Fanpage