“Con il suo post contro Silvia Roggiani, segretaria del Pd di Milano, il viceministro Morelli si è messo allo stesso livello dei molestatori di piazza Duomo. Conferma così quello che molti milanesi sanno da tempo, cioè che non è degno dell’incarico che occupa pro tempore”.
Così su twitter Lia Quartapelle, componente della Segreteria Nazionale del PD.