Quello di Italia Viva è un errore gravissimo contro l’Italia, perché noi avremmo bisogno di nuovi investimenti, di lavoro, di sanità, di combattere la pandemia e non certo di una crisi di governo. Da domani vedremo che fare però è un atto contro questo nostro Paese”.

Lo ha dichiarato Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico, in una intervista al Tg1.

“Tutti i partiti di maggioranza e il presidente Conte avevano dato questo pomeriggio la disponibilità a costruire insieme una visione del futuro, un patto di legislatura, e questo rende la scelta di Italia Viva di fronte a questa disponibilità ancora più incomprensibile”.

“Ora è a rischio tutto: sono a rischio gli investimenti per il digitale e la green economy, è a rischio sicuramente anche il Mes, perché è una scelta che frena il processo di ricostruzione dell’Italia. Oggi ci sono stati 500 morti circa e noi apriamo una crisi di governo? Io francamente non lo capisco”.