Si é tenuta questa mattina al Nazareno, nell’ambito della riunione della Segreteria convocata da oggi in sede permanente, l’incontro per ridefinire le modalità di applicazione del PNRR dopo un attento percorso di ascolto delle realtà territoriali cominciato da diverse settimane e ancora in corso.

Si tratta del primo di una serie di incontri del presidio permanente del PD, inaugurato con la riunione della Segreteria di stamane, per combattere gli effetti del conflitto in Ucraina sulla nostra economia.

All’incontro hanno partecipato il segretario del PD Enrico Letta, il coordinatore della segreteria Marco Meloni, la responsabile Pd per l’attuazione del PNRR Paola De Micheli, le capogruppo di Camera e Senato, Debora Serracchiani e Simona Malpezzi, e i componenti della segreteria PD.

Le criticità emerse riguardano soprattutto la ricaduta territoriale dei bandi.
Appare ormai chiaro come l’attuazione del PNRR nei territori vada aggiornata, anche alla luce della preoccupante situazione internazionale.

Nei prossimi giorni il Partito Democratico proporrà al governo una serie di misure per migliorare l’attuazione del PNRR e garantire che il piano abbia effetti concreti sulla riduzione delle diseguaglianze, sulla transizione ecologica ed energetica e su quella digitale.