La Commissione nazionale per il Congresso, riunitasi in data 22 marzo 2017,

premesso che:
  • il Coordinatore della Commissione regionale per il Congresso del Veneto inoltrava a questa Commissione le anagrafi di 3 circoli della provincia di Rovigo per la loro approvazione. I Circoli in questione sono quelli di Lendinara, Porto Viro e Santa Giulia;
  • tale richiesta veniva motivata dal fatto che la Commissione provinciale per il Congresso di Rovigo approvava, come previsto dal Regolamento per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea nazionale, l’anagrafe degli iscritti della provincia di Rovigo al 28 febbraio 2017, ma ometteva di pronunciarsi sui 3 circoli succitati, chiedendo alla Commissione regionale di avocare la decisione in merito alla suddetta certificazione, in virtù della Delibera n. 3 della Commissione nazionale;
  • allo stesso modo, il Coordinatore della Commissione regionale del Veneto dichiarava che, pur avendo provveduto per due volte a convocare la Commissione regionale, in entrambi i casi non si era raggiunto il numero legale e pertanto, a sua volta, chiedeva a questa Commissione di avocare a sé la certificazione delle anagrafi dei 3 circoli in oggetto.
In merito, si osserva:
  • Il Regolamento del Tesseramento disciplina le modalità di certificazione dell’Anagrafe territoriale/provinciale che, in virtù del Regolamento per la elezione del Segretario e dell’Assemblea nazionale, per il 2016 è sotto la responsabilità delle Commissioni provinciali per il Congresso;
  • La certificazione dell’Anagrafe territoriale/provinciale è un atto collegiale, che richiede il voto favorevole della maggioranza dei due terzi dei componenti, ma al contempo è un atto unico relativo a tutti gli iscritti di una specifica Federazione territoriale/provinciale;
  • L’inottemperanza citata nella Delibera n. 3 attiene, invero, alla fattispecie relativa alla mancanza della maggioranza prescritta, che impedisce la certificazione degli iscritti di tutta la Federazione ovvero alla fattispecie di omissione di convocazione della Commissione nei termini previsti;
  • Non è pertanto consentito certificare in parti separate l’anagrafe di alcuni Circoli ed omettere di decidere sull’anagrafe di altri Circoli, perché in tal modo implicitamente ci si esime dalla responsabilità di assumere una decisione, qualunque essa sia, demandandola agli organismi superiori.
Pertanto, tutto quanto premesso delibera
le anagrafi dei Circoli di Lendinara, Porto Viro e Santa Giulia sono rinviate alla Commissione provinciale per il Congresso di Rovigo, la quale dovrà pronunciarsi in merito alla loro certificazione entro e non oltre 48 ore dalla notifica della presente Delibera.

Scarica la Delibera n. 32 – Rovigo