Circo Massimo
foto di Alberto Berlini - CC BY-NC-SA

Articolo 1 – (Convocazione dei Congressi di Circolo per le elezioni degli organi territoriali)

1. Sono convocate le elezioni del Segretario e dell’Assemblea del PD Germania e, qualora necessario, dei Segretari e dei Comitati direttivi dei Circoli.
2. I congressi di circolo per le elezioni si svolgeranno dal 03 al 31 ottobre 2015.
3. Il Congresso è indetto con la pubblicazione del presente regolamento sul sito istituzionale del Pd Germania (www.pdgermania.de) e del PD Circoscrizione estero (www.pdmondo.it ).
Articolo 2 – (Elettorato attivo e passivo) 
1. Possono esercitare l’elettorato attivo e passivo per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea del PD Germania, dei Segretari e dei Comitati direttivi dei Circoli e sottoscrivere le candidature le iscritte e gli iscritti al PD in regola con l’iscrizione al 31 dicembre del 2014 che abbiano rinnovato la tessera per il 2015 e versato la relativa quota di iscrizione prima dell’insediamento della Presidenza del relativo Congresso di Circolo.
2. Le_gli iscritte_i successivamente al 31 dicembre 2014 partecipano al
congresso con diritto di parola.
Articolo 3 – (Composizione dell’ Assemblea del PD Germania)
Il numero complessivo dei componenti dell’Assemblea del PD Germania è fissato in 18 delegati in rappresentanza delle_gli iscritte_i al PD Germania nei circoli di cui all’elenco allegato al presente regolamento alla data del 31 dicembre 2014 **
Sono componenti dell’Assemblea il Segretario eletto ed i candidati a segretario le cui liste abbiano
conseguito un numero di consensi pari almeno al 5% dei voti espressi nella consultazione.
Articolo 4 – (Commissione per il Congresso del PD Germania)
1. La Commissione garantisce il corretto svolgimento del procedimento congressuale.
2. E’ formata da 5 componenti, e sarà integrata da un rappresentante per ciascun candidata_o ammesso alla consultazione.
3. Il Ruolo di componente della commissione è incompatibile con qualsiasi candidatura disciplinata dal presente regolamento ed è parimenti incompatibile con qualsiasi candidatura il ruolo di delegato della commissione per le funzioni di garanzia delle operazioni congressuali.
4. La Commissione, nello svolgimento dei suoi lavori e nelle decisioni che assume, si ispira al principio della ricerca del più ampio consenso.
5. La Commissione ha il compito di garantire che il procedimento di elezione del Segretario e
dell’Assemblea del PD Germania si svolga in modo democratico e che in tutte le iniziative e in tutti i momenti del dibattito sia assicurata piena parità di diritti a tutti i candidati.
6. La Commissione:
a) assicura che sia data massima e tempestiva comunicazione a tutti gli iscritti dei termini e delle
modalità di presentazione delle candidature stabiliti dal regolamento;
b) cura la pubblicazione e la diffusione delle linee politico-programmatiche presentate dai candidati alla carica di Segretario del PD Germania e di eventuali documenti presentati dalle liste a lui collegate e assicura a tutte eguale dignità e piena parità di diritti, garantendo che siano disponibili per la consultazione degli iscritti durante il congresso di circolo;
c) elabora la modulistica necessaria allo svolgimento delle procedure congressuali;
d) fornisce ad ogni Circolo il tabulato dell’Anagrafe degli iscritti su cui registrare la partecipazione al voto, la scheda elettorale per l’elezione del Segretario del PD Germania, il modello di verbale sul quale registrare i risultati delle votazioni;
e) assicura che un suo componente o un suo delegato partecipi allo svolgimento dei Congressi di circolo per verificarne il corretto andamento, coadiuvato dalla presidenza del Congresso.
f) La Commissione, dopo aver ricevuto tutti i verbali dei Congressi di circolo, provvede alla ratifica e proclamazione degli eletti.
g) La Commissione pubblica e rende disponibili la documentazione necessaria al Congresso, le decisioni e le comunicazioni della stessa sul sito istituzionale del PD Germania (www.pdgermania.de) e del PD Circoscrizione esteri (www.pdmondo.it ).
** Alla data del 31 dicembre 2014 gli iscritti censiti risultano 356.
Articolo 5 – (Candidature a Segretario del PD Germania e a componente dell’Assemblea) 
1. Le candidature alla carica di Segretario dovranno essere sottoscritte da 36 iscritte_i al PD Germania, con diritto di voto, pari al 10% degli iscritti al 31 dicembre 2014 ai sensi dello statuto del PD Circoscrizione esteri.
2.La candidatura è corredata da una piattaforma politico-programmatica per l’iniziativa del Partito in Germania e dall’indicazione della lista (simbolo) o delle liste (simboli) collegate con i relativi nomi dei presentatori. La piattaforma politica illustrerà il percorso politico proposto dal candidato per il rafforzamento e la coesione del PD Germania.
3. Le candidature a segretario devono pervenire al Presidente della Commissione del Congresso entro il 19 settembre 2015 utilizzando la modulistica predisposta dalla Commissione.
4. Il Segretario è eletto in collegamento a una o più liste di candidati all’Assemblea. Le liste devono
essere collegate a un candidato segretario, che autorizza il collegamento, e non possono contenere un numero di candidati superiore a quello del numero di componenti dell’assemblea del PD Germania.
5. Le liste presentate dovranno essere sottoscritte da 36 iscritte_i al PD Germania con diritto di voto, pari al 10% degli iscritti al 31 dicembre 2014. Ogni iscritto può sottoscrivere una candidatura a segretario e una lista ad esso collegata. La sottoscrizione della lista è compatibile con la propria candidatura nella stessa.
6. Le liste devono essere formate nel rispetto dell’alternanza di genere.
7. La presentazione delle liste, ove non avvenga contestualmente alla candidatura del segretario ad esse collegato, deve pervenire al Presidente della Commissione del Congresso entro il 26 settembre 2015 utilizzando la modulistica predisposta dalla Commissione.
8. La Commissione per il congresso accerterà entro 48 ore che l’interessato/a possieda i requisiti per la candidatura previsti dallo Statuto Nazionale, da quello del PD Circoscrizione esteri, dal Codice Etico e dal Regolamento Finanziario del PD Circoscrizione esteri.
9. La commissione potrà richiedere eventuali perfezionamenti della documentazione presentata.
Articolo 6 – (Convocazione dei Congressi di Circolo) 
1. I Congressi di circolo dovranno tenersi fra il 3 e 31 ottobre 2015 previa comunicazione, da parte del segretario di Circolo alla Commissione, della data prevista, con un anticipo di almeno 15 giorni, ai fini di consentire la programmazione della partecipazione di un componente della commissione o di un suo delegato ai lavori del congresso.
2. Il Segretario di Circolo convoca il congresso di Circolo con almeno sette giorni di preavviso. La
convocazione del Congresso deve essere comunicata a tutti gli iscritti al Circolo e deve indicare il luogo, il giorno e l’ora di inizio della riunione, il programma dei lavori e l’orario di inizio e di fine delle votazioni. La convocazione è inviata per conoscenza alla Commissione.
3.Qualora sia necessario il rinnovo degli organi di circolo il Segretario di Circolo comunica inoltre agli iscritti e, per conoscenza, alla Commissione l’orario e le modalità di presentazione delle candidature a Segretario di Circolo e delle liste di candidati collegate per il Direttivo di Circolo.
Articolo 7 – (Modalità di svolgimento dei Congressi di circolo) 
1. Le modalità e i tempi di svolgimento dei Congressi di circolo devono garantire la più ampia possibilità d’intervento agli iscritti.
2. I Congressi di circolo sono aperti alla partecipazione di elettori, simpatizzanti del Partito Democratico ed associazioni di zona e di categoria.
3. In apertura del Congresso di Circolo, su proposta del Segretario del Circolo stesso, viene costituita e messa ai voti per l’approvazione una Presidenza, che ha il compito di assicurare il corretto svolgimento dei lavori. Fa parte della presidenza un rappresentante per ciascuna candidatura.
 4. Fa parte della Presidenza un componente della Commissione o un delegato nominato dalla stessa che è tenuto ad assistere per intero alla riunione, alle operazioni di voto e scrutinio, con funzioni di garanzia circa il regolare svolgimento dei lavori.
5. Prima che siano avviate le operazioni di voto, vengono presentate le linee politico-programmatiche collegate ai candidati a Segretario del PD Germania e, distintamente rispetto alle prime, qualora necessario, le candidature a Segretario di Circolo, assicurando a ciascuna di esse pari opportunità di esposizione, entro un tempo massimo di 15 minuti. Se presenti più liste collegate ad un candidato segretario, il tempo di esposizione di 15 minuti è da ripartirsi fra le liste collegate allo stesso segretario.
6. Le votazioni si svolgono a conclusione del dibattito, la cui ora dovrà essere prefissata nella lettera di convocazione del Congresso.
7. L’elezione degli organi del PD Germania e, dove necessario, dei Circoli avviene in ogni caso a
scrutinio segreto e con procedure distinte in urne separate.
8. Le operazioni di voto dovranno svolgersi in un’unica seduta in un arco di tempo non inferiore ad 1 ora e non superiore a 5 ore.
9. Lo scrutinio è pubblico ed è svolto dalla Presidenza immediatamente dopo la conclusione delle
operazioni di voto.
10. La presidenza trasmette i risultati e la documentazione alla Commissione tramite il Componente della Commissione o del Delegato che ha per suo conto assistito al Congresso.
Articolo 8 – (Elezione del Segretario e dell’Assemblea del PD Germania) 
1. Il voto per il Segretario del PD Germania si esprime tracciando un unico segno su una delle liste
collegate alla sua candidatura. I candidati all’Assemblea del PD Germania vengono eletti secondo
l’ordine di lista deciso dai presentatori.
2. La Commissione, acquisiti tutti i verbali dei Congressi di Circolo, procede innanzitutto
all’assegnazione dei seggi spettanti al complesso delle liste collegate a ciascun candidato a Segretario. A tal fine si utilizza il metodo del quoziente naturale e dei più alti resti. Il numero dei delegati da assegnare alla lista o alle liste collegate a ciascun candidato a Segretario è ottenuto dividendo il complesso dei voti da essa o da esse riportati per il quoziente naturale, ovvero il totale dei voti validi divisi per il numero dei delegati da eleggere, ed assegnando i seggi eventualmente così non assegnabili alle liste con i maggiori resti. Nel caso in cui vi siano più liste collegate al medesimo candidato, il complesso dei seggi ad esse attribuito viene tra loro ripartito con il medesimo metodo del quoziente naturale e dei resti più alti.
3. È eletto Segretario del PD Germania il candidato collegato alla/e lista/e che ottiene (ottengono) la
maggioranza assoluta di delegati all’Assemblea del PD Germania. Qualora nessun candidato Segretario abbia conseguito la maggioranza assoluta dei delegati, l’Assemblea del PD Germania elegge il Segretario con un ballottaggio a scrutinio segreto, a cui accedono i due candidati collegati al maggior numero di delegati.
4. A conclusione delle operazioni di voto in ciascun Circolo viene redatto un verbale che verrà
immediatamente trasmesso alla Commissione per il Congresso del Pd Germania, secondo le modalità previste all’articolo 7, per le operazioni di calcolo relative alla composizione dell’Assemblea del PD Germania.
5. Il verbale conterrà anche a fini informativi, e per garantirne la trasparenza, i risultati delle votazioni, dove si siano svolte, per l’elezione del Segretario e del direttivo di circolo.
Articolo 9 – (Proclamazione dei risultati e nomina del Segretario del PD Germania) 
1. La Commissione per il congresso, acquisiti tutti i verbali relativi al Congresso del PD Germania,
comunica i risultati del voto, proclama gli eletti, e convoca la riunione dell’Assemblea del PD Germania entro il 14 novembre 2015.
2. La Commissione, svolgendo il ruolo di presidenza provvisoria dell’Assemblea, termina le procedure congressuali.
3. Qualora nessun candidato abbia riportato la maggioranza assoluta dei delegati, la presidenza
provvisoria dell’Assemblea indice, in quella stessa seduta, il ballottaggio a scrutinio segreto tra i due candidati collegati al maggior numero di delegati eletti l’Assemblea e proclama Segretario il candidato che avrà ricevuto il maggior numero di voti validamente espressi.
4. Con la proclamazione da parte dell’Assemblea del Segretario del PD Germania cessa la funzione della Commissione per il congresso del Pd Germania.
Articolo 10 – (Candidature a Segretario e componente del Direttivo di Circolo) 
1. Nel caso sia necessario provvedere al congresso di circolo, le candidature a Segretario di Circolo e le liste di candidati al Direttivo di circolo vanno presentate durante il congresso di circolo alla Presidenza dell’assemblea.
2.Ogni candidatura a segretario di Circolo deve essere sottoscritta dal 10% degli iscritti del circolo.
3. Ogni lista di candidati al Direttivo di circolo deve essere sottoscritta dal 10% di iscritti. Il Segretario di circolo è eletto dall’Assemblea degli iscritti in collegamento a una o più liste di candidati al Direttivo di circolo. Le liste devono essere collegate a un candidato Segretario, che autorizza il collegamento, e non possono contenere un numero di candidati al Direttivo superiore al numero previsto di componenti dell’organismo.
4. Le liste devono essere formate, dove possibile, nel rispetto dell’alternanza di genere.
5. I candidati al Direttivo vengono eletti secondo l’ordine di posizione nella lista.
6. Il voto per il Segretario di circolo si esprime votando soltanto una delle liste collegate alla sua
candidatura. I componenti del Direttivo sono ripartiti tra le liste con il metodo proporzionale d’Hondt secondo quanto previsto dalla Statuto Nazionale.
È eletto Segretario di circolo il candidato collegato alla maggioranza assoluta dei componenti del Direttivo. Qualora nessun candidato Segretario abbia conseguito la maggioranza assoluta dei componenti del Direttivo, il Direttivo, convocato entro 7 giorni dalla data di svolgimento del Congresso dalla Presidenza, elegge il Segretario di circolo con un ballottaggio a scrutinio segreto, a cui accedono i due candidati collegati al maggior numero di componenti dell’organismo.
Articolo 11 – (Contestazioni) 
1. Eventuali contestazioni, avanzate entro 48 ore dal fatto vengono esaminate dalla Commissione che assume le proprie determinazioni entro le 48 ore successive.
Articolo 12 – (Garanzie) 
1. La Direzione del PD Germania all’atto della costituzione della Commissione, affida alla Commissione stessa la responsabilità di accesso e vigilanza sull’Anagrafe degli iscritti del PD Germania.
2. Coloro che ricoprono ruoli dirigenti esecutivi a tutti i livelli devono rigorosamente astenersi
dall’utilizzare le risorse e l’organizzazione del Partito stesso per promuovere iniziative tese a sostenere o danneggiare specifici candidati alle cariche interne.
3. Eventuali contestazioni riguardo la violazione delle norme previste dal presente regolamento devono essere rivolte in prima istanza alla Commissione per il Congresso e in seconda istanza alla Commissione Nazionale di Garanzia che avrà l’obbligo di deliberare secondo le norme degli statuti nazionale e del PD Circoscrizione Esteri entro e non oltre 48 ore dalla presentazione della contestazione.
Articolo 13 – (Conformità a principi ed alle disposizione degli Statuti del PD Nazionale del Circoscrizione Esteri)
1. Per tutto quanto non previsto e disciplinato dal presente regolamento, si farà riferimento ai principi e alle disposizioni dello Statuto del Pd Circoscrizione Esteri e dello Statuto Nazionale del PD.