Il Ministro Di Maio ha risposto con una nota alla lettera del senatore Francesco Giacobbe dello scorso 16 luglio.

 

Il Ministro nel ringraziare il Senatore per l’attenzione alla problematica del rientro dall’estero delle coppie bi-nazionali non sposate informa che l’attuale normativa emergenziale consente – salvo l’obbligo di isolamento fiduciario – l’ingresso in Italia dall’estero non soltanto dei cittadini italiani ma anche dei loro familiari.

 

Le norme ricomprendono nella nozione di “familiare” non soltanto i coniugi, ma anche il partner con cui il cittadino italiano abbia una relazione stabile riconosciuta.

 

Informazioni aggiornate sui cittadini Italiani in rientro dall’estero e cittadini stranieri in Italia sono disponibili sul sito della Farnesina che assicura la massima possibile assistenza della rete diplomatica – consolare italiana.