Agi/Giacominofoto/Fotogramma

“50 anni fa, il 12 dicembre del 1969, in piazza Fontana a Milano i neofascisti fecero esplodere una bomba nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura. 17 persone innocenti persero la vita. Non le dimenticheremo, così come non dimentichiamo la tragedia di Giuseppe Pinelli. Siamo e saremo sempre con tutti coloro che pretendono verità e giustizia per una pagina drammatica della nostra storia. Oggi il nostro cuore è con Milano, con i milanesi, con l’Italia democratica che dobbiamo difendere ogni giorno”. Così Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico.