© Imagoeconomica

“Sarebbe grave se il Ministro dell’Interno Salvini, in seguito alle prime notizie di stampa, peraltro contraddittorie, rispetto a quelle che provengono dalla Questura di Roma in seguito ad un accoltellamento tra due clochard alla stazione Termini, abbia sollevato un polverone mettendo in difficoltà gli stessi organi inquirenti. Non è la prima volta che Salvini commenta a caldo informazioni delicate sulle quali gli inquirenti stanno ancora compiendo le dovute indagini, svilendo in questo modo il prezioso lavoro dell’apparato di sicurezza”. Così il responsabile della comunicazione Pd Marco Miccoli.