“Nel 39mo anniversario della strage di via Fani, ricordiamo la figura e la testimonianza di Aldo Moro e il sacrificio di Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Francesco Zizzi e Giulio Rivera, servitori dello Stato, vittime innocenti della follia terrorista.
Una memoria condivisa che deve sempre rimanere viva e tramandata alle nuove generazioni affinché i valori democratici, per difendere i quali essi hanno perso la vita, continuino ad essere protetti e resi sempre più solidi”. Così Lorenzo Guerini, vicesegretario PD.