Manifestazione bandiere Pd

I ballottaggi di domenica 17 e lunedì 18 ottobre confermano la vittoria del PD e del centrosinistra alle amministrative 2021.

Sono 62 i Comuni tornati al voto questo fine settimana. Di questi, 31 hanno scelto un Sindaco di centrosinistra, mentre solo 16 un Sindaco di centrodestra; infine, in 15 casi è stato eletto un candidato sostenuto da M5S e/o liste civiche.

Dopo il ballottaggio sono quindi definitivi gli esiti delle elezioni amministrative dei 118 comuni superiori ai 15.000 abitanti andati al voto nelle Regioni a statuto ordinario. Tra primo e secondo turno PD e centrosinistra eleggono 61 Sindaci, battendo nettamente la destra che invece ne esprime solo 41. Questi numeri ribaltano l’esito del 2016, quando il centrodestra aveva eletto 51 Sindaci, contro i 45 del centrosinistra.

In particolare, il Partito Democratico vince le elezioni in tutte e 5 le metropoli (Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna), rispetto alle 2 del 2016. La destra conserva l’unico altro capoluogo di Regione che già amministrava (Trieste).

Degli altri 13 capoluoghi di Provincia, il Partito Democratico ne vince 9 (rispetto ai 6 del 2016) e il Centrodestra 3 (rispetto ai 6 del 2016).

Occorrerà invece attendere il prossimo fine settimana per conoscere l’esito delle elezioni amministrative dei Comuni delle Regioni a statuto speciale, che voteranno per il ballottaggio il 24 e il 25 ottobre.