La notizia della nomina dell’Assessore della città di Reggio Calabria, Angela Marcianò, nella nuova segreteria nazionale guidata da Matteo Renzi sottolinea la centralità che il segretario nazionale del Pd ha dato alla Calabria, ma, soprattutto, mette in luce una cosa importante: la valorizzazione di chi si impegna quotidianamente per affermare la cultura della legalità. Lavoro fondamentale per il rilancio di una regione meravigliosa fatta di tante persone che operano per far emergere, a dispetto di tante difficoltà, le cose belle di questa terra.

È quello che ha tenuto a sottolineare anche il Segretario del Pd Calabria, Ernesto Magorno che ha commentato così l’investitura ad Angela Marcianò: “Matteo Renzi ha messo ancora una volta la Calabria al centro e questa volta lo ha fatto nominando al suo fianco Angela Marcianò. Non una scelta casuale, ma la prova che c’è voglia di valorizzare la Calabria che, quotidianamente, si impegna per affermare la cultura della legalità. Conosciamo tutti la storia di Angela Marcianò – ha concluso Magorno – una ragazza che ha sempre lavorato avendo come stella polare la trasparenza e l’onestà.”

Antonio Modaffari – Comunicazione Pd Calabria