“A nome di tutto il gruppo dirigente PD ringrazio Bonaccini e Callipo. Stefano ha fatto un’ottima campagna elettorale, uno dei valori aggiunti di una grande alleanza. E’ stata data la percezione vera che contro il tentativo di invasione delle destre, c’è una squadra unita e solidale che combatte“.

Lo ha detto il segretario PD Nicola Zingaretti in conferenza stampa al Nazareno, dopo il risultato delle elezioni Regionali in Emilia- Romagna e Calabria.

Il PD è il primo partito sia in Emilia Romagna che in Calabria

“Abbiamo ottenuto un risultato che nasce dalla volontà di dare battaglia politica. Il PD è il primo partito sia in Emilia Romagna che in Calabria – ha sottolineato -. Credo che questa sia la vittoria di una strategia politica: un partito senza chiusure”.

Il PD vuole costruire un campo di forze utile nel Paese

Il PD è una forza unita ma non settaria. Siamo una forza unitaria che intorno al PD vuole costruire un campo di forze utile in un Paese, che va verso la bipolarizzazione”, ha chiarito il segretario dem.

Un partito unito è il valore aggiunto che le persone percepiscono

Parlando della Calabria invece, Zingaretti ha ringraziato Pippo Callipo, l’imprenditore calabrese che “a poche settimane dal voto per la Regione si è buttato nella mischia”, ma ha espresso “rammarico”, perchè ha ribadito, “nel campo in cui noi guardiamo, abbiamo avuto tre candidati. Il tema della costruzione di un campo unito per combattere è molto importante è il valore aggiunto che le persone percepiscono”.

Un partito aperto e responsabile

L’apertura del partito è un elemento al quale crediamo molto. E anche in un partito responsabile. Noi crediamo nella forza del buon governo e della forza dei fatti”.

Ora pancia a terra con orecchie aperte sui problemi del Paese

Parlando dell’attuale governo infine ha concluso: “Siamo contenti che si comincino a raccogliere dei frutti, questo è il governo che ha rimesso soldi nelle tasche degli italiani. Ma responsabilità non vuol dire subalternità. Pancia a terra con orecchie bene aperte sui problemi del Paese”.

Dalle Sardine un contributo straordinario

E a conclusione della conferenza stampa ha ringraziato ‘le Sardine’: “Dalle Sardine è arrivato un contributo straordinario, che deve essere ritenuto tale da tutti. Non capisco perchè si è contro a piazze di uomini e donne che chiedono di difendere la Costituzione, che credono nella cultura delle differenze“.