In Europa se giochi nello schema europeista giochi in serie A, altrimenti giochi in categorie dove è difficile che tocchi palla

“Finalmente si parte. La presidente von der Leyen ha ottenuto la fiducia e ha colpito tutti il fatto che la presidente abbia detto ‘i commissari che verranno inviati dai governi dovranno lavorare con me per applicare le proposte che io ho illustrato’. Be’, questo vuol dire che ci sarà una commissione molto politica”.Così David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, questa mattina al GR di Radio Rai1. A propositodel posizionamento delle forze politiche italiane in Europa, Sassoli ha evidenziato come “il governo italiano qui si è spaccato. Adesso ha l’occasione, con la nomina del proprio commissario, di rientrare nel gioco. In Europa se giochi nello schema europeista giochi in serie A, altrimenti giochi in categorie dove è difficile che tocchi palla”.

 

Un commento infine sulla questione dei migranti: “L’Europa deve dare una risposta al fenomeno delle migrazioni e se ne deve caricare con responsabilità il peso”