Biografia

Nicola Zingaretti è nato nel 1965 a Roma, dove vive con la moglie e le loro due figlie.

Dopo le primarie del 3 marzo è stato eletto Segretario nazionale del Partito Democratico.

Dal 2013 è Presidente della Regione Lazio, la seconda regione italiana per prodotto interno loro. È stato rieletto nel 2018, caso unico nella storia della regione, che non aveva mai visto riconfermarsi i governatori uscenti.

Dal 2008 al 2012 è stato Presidente della Provincia di Roma. Nel 2007 è stato il primo segretario del Pd del Lazio.

Dal 2004 al 2008 è stato Parlamentare Europeo, dove si è occupato di protezione dei consumatori, volontariato, disabilità e diritti civili. Nel 2007 ha fatto approvare una direttiva che attribuisce sanzioni penali per i contraffattori che importano merci illegali e pericolose dai paesi extra-UE.

Dal 1995 al 1997 è stato presidente dell’Unione Internazionale della Gioventù Socialista (IUSY) e Vice Presidente dell’Internazionale Socialista, iniziando un’intensa attività internazionale che lo ha portato, nel 1999, in Birmania per sostenere il “movimento per la democrazia.

Nel 1991 è stato eletto Segretario Nazionale della Sinistra Giovanile e l’anno successivo Consigliere Comunale a Roma.

Nel 1982, a 17 anni, ha preso parte al movimento per la pace, ed è stato tra i fondatori dell’associazione di volontariato antirazzista “Nero e non solo”.