Biografia

Renato Soru è un imprenditore e politico italiano, fondatore di Tiscali e della disciolta Andala UMTS, ex Presidente della Regione sarda, carica che ha ricoperto dal 2004 al 2008, quando nel novembre ha rassegnato anticipatamente le dimissioni, ufficialmente confermate nella seduta straordinaria del Consiglio regionale del 23 dicembre 2008, con effetto dalla mezzanotte del 25 dicembre.Si iscrive nel 1976 al corso di laurea in Discipline economiche sociali presso la facoltà di Economia dell’Università Bocconi di Milano, nello stesso corso dell’economista Alberto Alesina, per abbandonarlo poi all’inizio del 1977, dopo la morte del padre, intendendo intraprendere un percorso lavorativo.

Si laureerà poi a quarantadue anni, nel 1999.Una delle sue prime iniziative in ambito finanziario è stata la partecipazione alla fondazione della CBI Merchant. Nel 1992, dopo una serie di esperienze lavorative a Londra e a Milano, decide di tornare in Sardegna. Qui la sua attività imprenditoriale si sposta verso la grande distribuzione del mercato immobiliare nei paesi dell’est europeo.Inizia a collaborare con l’imprenditore cagliaritano Nicola Grauso, creatore di Video On Line, il primo internet service provider di dimensioni nazionali, e in contatto con lui segue il progetto relativo alla fondazione di un’analoga iniziativa nella Repubblica Ceca: l’internet provider Czech On Line, che diviene il maggiore del paese.

 

Grauso prima e Soru poi diventano in quegli anni le figure più innovative e lungimiranti dell’imprenditoria italiana, scoprendo e sviluppando un settore, Internet, che sino ad allora era conosciuto solo dagli addetti ai lavori.Nel 1997 fonda Tiscali. Tiscali cresce fino a diventare provider informatico tra i più importanti al mondo, imponendosi come alternativa a basso costo alla telefonia tradizionale ed entrando in borsa nel 1999. In pochi mesi capitalizza a Piazza Affari 30 mila miliardi di lire; e Soru che ne controllava il 70% diventa uno dei pochi uomini italiani ad essere inserito nella classifica di Forbes. Nella nascita di Tiscali fu coinvolto anche Elserino Piol, il vecchio guru dell’informatica, ex Olivetti e controllore dei fondi Kiwi specializzati nel finanziamento di nuove società hi-tech.

 

Renato Soru diventa in quegli anni uno dei personaggi più conosciuti e innovativi dell’imprenditoria italiana e mondiale.Nel 2003, dopo anni di contatti informali con i DS, decide di entrare in politica, creando un proprio movimento denominato Progetto Sardegna, che si colloca su posizioni di sinistra moderata, proponendo un programma di valorizzazione dell’economia sarda.

 

Si candida alla guida della Regione Sardegna per lo schieramento di centrosinistra, sostenuto da Ds, Margherita, Udeur, Sdi, Prc, Pdci, Verdi, Idv e Progetto Sardegna. Alle elezioni del 2004, conquista il 50,13% delle preferenze (487.692 voti), contro il diretto concorrente Mauro Pili, esponente di Forza Italia alla guida dello schieramento di centrodestra, che ottiene il 40,53% (394.271 voti). Nel 2014, è stato eletto Europarlamentare nella Circoscrizione Isole con 183.380 preferenze.